Risposte ad alcune domande frequenti

Quali sono i vantaggi nell'utilizzare le lenti polarizzate?

Questo tipo di lente ha due vantaggi in quanto possono sostituire le lenti da sole e neutralizzano l'effetto abbagliante del riflesso prodotto da una strada bagnata, dall'acqua o dalla neve. I benefici che se ne traggono dall'utilizzo di queste lenti sono una vista rilassata, la percezione corretta dei colori, una migliore definizione dell'oggetto, una protezione UV al 100% e la versatilità di poter essere montate su diversi tipi di montature

 

Per quale tipo di patologia è adatta la lente progressiva?

La lente progressiva viene utilizzata da coloro che soffrono di presbiopia, una patologia che colpisce le persone intorno ai 40 anni. Il vantaggio di queste lenti è quello di garantire, con un unico paio di occhiali, una correzione visiva ideale a tutte le distanze e in ogni situazione, offrendo un'immagine ampia, nitida e senza distorsioni a tutte le distanze e in tutte le direzioni.

 

Che cosa cono le LAC?

Le LAC sono le lenti a contatto, ossia delle particolari protesi oculari che funzionano come gli occhiali. Sono delle sottilissime lenti che aderiscono direttamente alla cornea ed hanno la funzione di correggere i difetti visivi.

 

Le lenti a contatto possono creare disturbi nel paziente?

Le lenti sostituiscono al 100% l'occhiale, ma buona regola prima di indossarle tutti i giorni testarle per brevi periodi in quanto potrebbero esserci casi di incompatibilità creando così arrossamento o bruciore agli occhi, oppure creare scarsa lacrimazione. È consigliabile sempre consultare l'oculista per valutare quali siano le lenti a contatti adatte al problema visivo e alle condizioni fisiche del paziente.
 

Le lenti da vista sono tutte uguali?

No. Le lenti si differenziano per tipologia di correzione visiva. In base al problema del paziente, l'oculista o l'ottico valuta la miglior soluzione correttiva.
 

A che cosa servono gli occhiali da sole?

Gli occhiali da sole sono una protezione molto importante per i nostri occhi, in quanto la radiazione UV possono danneggiarli, soprattutto per coloro che hanno gli occhi chiari e i bambini, che hanno gli occhi delicati.
Un'esposizione degli occhi prolungata al sole può danneggiare il cristallino, la congiuntiva, la cornea e la retina, creando danni gravi come ad esempio la cataratta o la congiuntivite cronica.
 

Gli occhiali da sole che si trovano in commercio proteggono tutti allo stesso modo?

No. Ci sono occhiali da sole con lenti scarse che non proteggono gli occhi, anzi, rischiano di danneggiarli in quanto abbassano la luminosità e non sono in grado di schermare i raggi UV. Per proteggere gli occhi dalla radiazione ultravioletta, e quindi per preservare negli anni la vista, è bene scegliere lenti certificate che filtrino le radiazioni UV.


Quali sono le caratteristiche delle lenti fotocromatiche?

Le lenti fotocromatiche hanno una serie di vantaggi rispetto alle normali lenti. Cambiano da chiare in ambienti chiusi a scure all'aperto, in ambienti chiusi e di notte diventano normali lenti chiare e bloccano il 100% dei raggi solari. Inoltre, questo tipo di lenti è compatibile con diversi modelli e marchi di montature, per cui non necessitano di una particolare montatura.


Ci sono delle accortezze per non perdere vista?

Importante, sia per le attività visive sia per la lettura, avere un'illuminazione idonea, ossia una fonte di illuminazione diretta rivolta alla posizione di lettura, e una posizione e distanza adeguata alla lettura per non affaticare la vista.
Per calcolare la distanza minima di lettura basta appoggiare il pugno della mano destra sotto il naso e posizionare il foglio di lettura non più vicino del gomito.

Inoltre anche la postura è fondamentale. Mantenere una buona posizione della spina dorsale per evitare di tenerla arcuata e non leggere distesi a pancia in giù o su un fianco. Per coloro che lavorano molto tempo nella stessa posizione, è bene effettuare periodicamente delle soste e puntare lo sguardo verso un oggetto molto distante, rilassando collo e spalle.

Per gli occhi, soprattutto per coloro che li hanno chiari, è fondamentale proteggerli dai raggi solari con apposite lenti da sole. Ed infine, anche l'alimentazione favorisce la vista: limitate gli zuccheri e gli alimenti troppo raffinati, favorendo frutta e verdura di stagione, e introducendo nell'alimentazione vitamine A ed E presenti nelle carote e nei mirtilli.